domenica 24 febbraio 2013

Le diverse farciture delle nostre pizze

Quando facciamo la pizza R. non riesce ai a mangiare sempre la stessa cosa, quindi a ogni "pizzata" sforniamo una variante della cara nostra pietanza. 
Come preannunciato un po' di tempo fa, vi presentiamo le varianti di pizza da noi sperimentate finora!


1) Neve nel bosco


Questa pizza è a base di mozzarella, ricotta e funghi porcini. 
 Cuocere i funghi in padella con un filo d'olio, aglio e prezzemolo; farcire la base della pizza con della ricotta (spalmandola oppure a fiocchi) e dei pezzettini di mozzarella, quindi con i porcini preparati.




2) Carotina


La farcitura è composta da carote e ricotta.
 Cuocere le carote a piacimento (io le ho semplicemente lessate con un pochino di sale); spalmare la ricotta sulla base della pizza, quindi dirporvi le carote e infornare!



3) Profumi boschivi 


 

Simile alla prima ma con lo stracchino al posto della ricotta . Cuocere i funghi in padella con un filo d'olio, aglio e prezzemolo (come sopra); farcire la base della pizza con lo stracchino, dei pezzettini di mozzarella e i porcini cucinati.



4) Ricotta, funghi porcini e zucchine

 

Anche qui compaiono porcini e ricotta, tra i cibi preferiti di R. Come sopra, cuocere i funghi in padella con un filo d'olio, aglio e prezzemolo; contemporaneamente lessare le zucchine a rondelle. Spalmare la ricotta sulla base della pizza, quindi aggiungere i funghi e le zucchine una volta che siano cotti ma non troppo (dovranno, ovviamente, essere messi in forno!).



 5) Casearia


Come nelle ricette precedenti, si cuociono i funghi prima, quindi si tagliano a fettine e si salano un pochino i pomodorini. Giunti alla base, prima di tutto si spalma lo stracchino, poi si aggiungono gli altri ingredienti. In questo modo, ovviamente, lo stracchino si cuocerà in forno: se preferite gustarlo più fresco, aggiungetelo verso la fine della cottura, a fiocchi.



 6) Mozzarella di bufala, ricotta e spinaci


Prima di tutto si cuociono gli spinaci (lessi oppure in padella, come preferite), poi si spalma la ricotta, si aggiungono i pezzettini di mozzarella, gli spinaci a ciuffetti e altra ricotta a fiocchi, se gradita. Questa è una delle mie preferite, insieme alla 4!  




 7) Margherita con funghi porcini 

  

Il procedimento è lo stesso della pizza Margherita, con ultima aggiunta di funghi precedentemente cucinati come nelle precedenti ricettine.



 8) Margherita con prosciutto crudo e rucola
 

Anche qui si fa una Margherita e ci si aggiunge il prosciutto a brandelli; s'inforna e, circa 1 minuto prima della fine della cottura, si aggiunge la rucola, che così non risulterà bruciata o troppo cotta ma rimarrà abbastanza viva.



  9) Margherita con würstel


Si spiega da sé: è una Margherita alla quale vengono aggiunte, prima del forno, delle fettine di würstel crudo: questo si cuocerà in forno.



  10) Ricotta, mozzarella, melanzane e funghi porcini


Grigliare le melanzane a fettine; cuocere a piacimento i porcini. Spalmare la ricotta sulla base della pizza, aggiungere la mozzarella a cubetti, quindi le melanzane e i funghi. Infornate e buon appetito! 




 11) Bietolina


Ovviamente è semplicissima: bollire la bietola, quindi, dopo aver cosparso la base della pizza con la ricotta, aggiungere la verdura a ciuffetti, salare e infornare. 



 
12) Ricotta, bietola e pomodori ciliegini



Bollire la bietola e nel frattempo affettare i pomodorini. Spalmare la ricotta sulla base della pizza, aggiungervi la bietola e i ciliegini e infornare.



13) Delizia dell'orto


Questa pizza bianca è farcita con ricotta, porri, zucchine e carciofi. Per quanto sembri brutta, è una delle pizze che mi è piaciuta di più! Basta cuocere i porri a pezzettini con un po' d'olio in padella, contemporaneamente preparare i carciofi e le zucchine a piacimento (io ho lessato le zucchine e cotto in padella con un po' d'aglio e olio i carciofi. Spalmare la ricotta sulla base, quindi aggiungere il resto degli ingredienti mescolato e infornare! Gnam!  




14) Dolceamara


Per chi ama i sapori un po' più particolari, ecco una "pizza" strana ma molto gradevole: i suoi ingredienti principi sono cipolle, mele e noci!
 Per prepararla occorrono una mela Granny Smith piccola, una cipolla bianca media, 30 g di burro o simili (io ho usato il "burro leggero"), 1/4 di bicchiere di latte, mozzarella q. b., fontina q. b., il succo di mezzo limone, sale, pepe e dei gherigli di noci. Si fa sciogliere il burro in padella, quindi si taglia la cipolla a fettine e la si mette a soffriggere per 3-4 minuti; si aggiunge poi il latte e si fa sobbollire per 1-2 minuti; si sala e/o pepa a piacimento. Nel frattempo si taglia la mela a fette sottili che si mettono via via in una scodella con il succo di limone. Sulla base della pizza si mettono prima le cipolle cucinate in padella, quindi la mozzarella sminuzzata, la fontina a fette piccole e sottili, le fettine di mela precedentemente preparate e le noci. S'inforna e... Buon appetito!




15) Melanzanina

 
Questa è una semplice Margherita con sopra melanzane grigliate insaporite con prezzemolo... Niente di particolare ma buona!



 16) Fresca Estate
 

 L'abbiamo chiamata così perché ricorda l'estate, stagione in cui l'abbiamo realizzata, con i pomodorini freschi. E' farcita con mozzarella, ricotta e pomodorini ciliegini tagliati a metà: molto semplice. A fine cottura abbiamo aggiunto due foglioline di basilico e una spolverata di origano.




17) Tacchino formaggino


 Gli ingredienti per questa pizza sono ricotta (da stendere sul fondo per prima), mozzarella (a fettine sottili, sparsa sopra la ricotta), emmental a fettine sottili e cubetti di petto di tacchino (ehehe, no, non è prosciutto cotto, odio il colesterolo!).



 18) Viola verde 

 
Chiamata così per i colori accesi, è farcita con mozzarella, zucchine, cipolla e ricotta a fiocchi. Per realizzarla basta prepararsi un pochino prima per lessare due zucchine e tagliarle a rondelle, poi soffriggere mezza cipolla di Tropea con un filo d'olio. Al momento di condire la pizza si mette la mozzarella a dadini sul fondo, quindi le zucchine, la cipolla e la ricotta a fiocchi. Voilà!



 19) Raviolina


Nome scherzoso perché mi ricorda i ravioli, dato che è farcita con ricotta e spinaci. Il procedimento è uguale a quello della pizza n. 11, con spinaci al posto delle bietole.



20)  Orto e bosco



 Un'altra pizza vegetariana, che abbiamo chiamato così perché contiene prodotti che si coltivano nell'orto e che si tovano nel bosco (ovviamente, rispettivamente zucchine e porcini). Per prepararla occorre prima cuocere a piacimento i funghi (io li ho cotti in padella con un filo d'olio e un po' di prezzemolo e aglio) e grigliare una zucchina tagliata a striscioline longitudinali. Per la farcitura s'inizia con la robiola, che si sparge su tutto il disco di pasta, quindi si copre con mozzarella a pezzettini piccoli, poi si aggiungono le zucchine e i funghi porcini. Una pizza autunnale!



21) Raviolina autunnale 


D'aspetto sembra una Raviolina coi porcini, in realtà questa pizza è farcita con mozzarella di bufala, funghi porcini e spinaci. Innanzi tutto si cuociono i porcini (come detto alla pizza precedente)  e gli spinaci (io li ho semplicemente bolliti in acqua salata); per la farcitura ho posto sul disco di pasta prima la mozzarella di bufala a pezzettoni (per farla rimanere un po' cruda), quindi i porcini e gli spinaci a ciuffetti. Buona per chi ama i sapori un po' più decisi, certo non per gli odiatori di formaggi e/o funghi!



22) Contadina
 

Ulteriore pizza "vegetal-formaggiosa", questa volta farcita con mozzarella fior di latte, tomino e zucchine grigliate. La preparazione è abbastanza veloce: si griglia una zucchina a fettine longitudinali, quindi si copre la pasta con la robiola, poi la mozzarella a pezzettini, le zucchine e qualche pezzetto di tomino. Anche qui il gusto è deciso, data la presenza di quest'ultimo formaggio!




23) Pizza Gialla

 
Questa è una pizza un po' dolciastra, quindi è per pochi eletti, immaginiamo. Per farcirla cuocete in padella con un filo d'olio e un bicchiere d'acqua qualche pezzo di zucca gialla insieme a un po' di cipolla (a vostro piacimento); quando la zucca sarà morbida, spegnete il fuoco e frullate i pezzi nel frullatore, ottenendo una crema abbastanza densa.
Versate la crema sul disco di pasta della vostra pizza, quindi aggiungete la mozzarella a pezzettini e i pinoli.



24) Quattro formaggi e capperi


Anche questa è un po' per intenditori, non a tutti piacciono i capperi né i formaggi. In ogni modo, il procedimento non richiede chissà quale preparazione. I formaggi sono mozzarella,  robiola, ricotta e tomino; occorre soltanto cuocre il tomino su una piastra ben calda (circa due minuti per lato); sul disco della vostra pizza stendete prima la robiola, poi aggiungete la mozzarella, quindi disponete le fette di tomino e la ricotta a ciuffi.



25) Vento montano estivo


Una pizza semplice, bianca e "arrossita" dai pomodori ciliegini, nella cui farcitura entrano ricotta, emmental e capperi. Le ho dato questo nome "poetico" perché è estiva, dati i pomodorini, ma ha un sapore un po' montano per la presenza dell'Emmental ^__^



 26) Saporita


Pizza bianca con mozzarella, robiola, emmental, spinaci e prosciutto cotto (magro XD); in questa versione il cornicione è ripieno di ricotta. Insomma, "pesantina" ma ottima!



27) Bresaolina


Anche questa pizzaha il cornicione ripieno di ricotta; la farcitura è composta da mozzarella, emmental, porri lievemente soffritti in padella e bresaola (posta sulla pasta 1-2 minuti prima del termine della cottura).




28) Ortolana


Pizza b



 29)


Pizza b



 30)


Pizza b



 31)


Pizza b



 32)


Pizza b



 33)


Pizza b



 34)


Pizza



 35)


Pizza




 36)


Pizza




 37)


Pizza




 38)


Pizza


Via via aggiorneremo questa sotto-pagina, ogni volta che avremo novità nella nostra produzione. Intanto, cosa ne pensate di queste?

1 commento:

  1. Ciao! Grazie per esserti unita ai miei followers! Sto spulciando il vostro blog con molto interesse: amo la pizza e sono di Firenze per cui per me tutte queste recensioni sono ottimi suggerimenti! Senza contare quelle fatte in casa... tutti gusti da provare! :)

    RispondiElimina

Vi ringraziamo per i vostri commenti!