mercoledì 27 febbraio 2013

La Dantesca

Rieccoci qui!  
Oggi vi parleremo di una pizzeria nella quale volevamo andare da molto, molto, ma molto tempo (ovvero circa quattro anni e mezzo, pensate voi! ): La Dantesca, sita in via Panzani 57, in pieno centro, vicino alla Stazione di Santa Maria Novella.
Come chi conosce un po' la nostra città sa, per chi non abita in centro non è semplice raggiungere questo luogo di sera - soprattutto d'inverno quando è quasi proibitivo non usare l'automobile - se non si vuole essere spennati da parcheggi a pagamento. Conviene posteggiare alla Fortezza da Basso o sul viale Lavagnini e fare un pezzo a piedi: così abbiamo fatto noi ("bubbolando" dal freddo). 
Se riuscirete a sfidare le intemperie e giungere in questo locale, troverete un ambiente piuttosto turistico: una grande sala lunga e un po' stretta al centro della quale si trova un forno a legna, piena di tavolini disposti qua e là senza un ordine geometrico. Le pareti non sono abellite particolarmente, non ci sono fronzoli, insomma: semplice, gradevole il giusto.  
Le pizze che abbiamo scelto sono state la consueta Margherita e una Mediterranea, bianca con mozzarella, ricotta, olive, pomodorini e basilico (in realtà sarebbe compreso anche il prosciutto cotto, ma io l'ho chiesta senza). La pasta è in stile "napoletano", con un cornicione di 1,5 cm circa come da "regola", soffice internamente e lievemente croccante all'eterno e verso il centro sottile; il pomodoro della Margherita è abbondante, fresco, sapido, lega bene ma non viene sopravanzato dalla mozzarella, anch'essa non in scarsa quantità ma dal sapore genuino, che si staglia sul resto. Anche la mia Mediterranea era proprio buona: si distinguevano bene tutti i gusti, dalla mozzarella alla ricotta (in "fiocchi"), alle olive, ai pomodorini... Che bontà! Sì, sì, siamo rimasti soddisfatti!  
Il servizio è un po' sopra la norma: i tavoli sono infatti apparecchiati bene, con delle tovaglie di stoffa, così come i tovaglioli; i camerieri sono disponibili e rapidi, anche l'attesa per le nostre pizze - nonostante il locale fosse quasi pieno - non è stata affatto lunga!
Purtroppo questa pizzeria si rovina un po' sul prezzi: alti, per la media (sarà che siamo in centro ), infatti le pizze vanno dai 5 ai 9 € (6 € la Margherita), ma le bevande sono ben più costose, dato che una lattina di Coca Cola si paga 2,50 € e una bottiglia d'acqua da 750 ml 2 €... Peccato.

Pizza Margherita

.


 














Pizza Mediterranea



















Insomma, in definitiva non siamo stati per niente male: abbiamo mangiato bene, senza aspettare tanto per la nostra ordinazione nonostante fosse sabato e abbiamo potuto raggiungere in tempo due nostri amici con i quali avevamo fissato di andare alla "Festa del Cioccolato" (in piazza Santa Maria Novella, accanto alla pizzeria): la serata è continuata meravigliosamente, sia per la compagnia... sia per un'ottima cioccolata calda, una sfogliatina alla ricotta per me e un cannolo pieno di cioccolato per B.... Ma questa è un'altra storia . 

Arrivederci a prestissimo!!!


Voti 

Pizza:      B. 3 pizzettine e mezzo  / R. 3 pizzettine e mezzo
Locale:    B. 2 pizzettine e mezzo          / R. 2 pizzettine e mezzo
Servizio: B. 4 pizzettine / R. 3 pizzettine e mezzo
Prezzi:    B. 1 pizzettina e mezzo                  / R. 1 pizzettina e mezzo

Voto complessivo B. 3 pizzettine / R. 2 pizzettine e mezzo 

1 commento:

  1. Splendide come sempre le vostre recensioni, complimenti.

    RispondiElimina

Vi ringraziamo per i vostri commenti!