venerdì 9 novembre 2012

Un piccolo intermezzo dolce

La temperatura è piuttosto bassa in questi giorni, è Autunno inoltrato e accendere il forno non è altro che piacevole, essendo un ulteriore ausilio per riscaldare le nostre case...
Stasera ho avuto un po' di tempo libero e mi sono dedicata a una nuova ricetta, che non avevo mai provato prima e ho ideato traendo ispirazione qua e là da internet: ho fatto dei biscotti di pasta frolla al cioccolato!
 

Biscottini allegri al cioccolato


 
Ingredienti  

300 g di farina 00 
100 g di zucchero
90 g di olio extravergine d'oliva 
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
30 g di cacao amaro
Un pizzico di sale
Palline di zucchero / altre decorazioni per dolci (se volete)


Preparazione
  
Setacciare la farina, lo zucchero, la vanillina, il lievito e il cacao e amalgamare bene; aggiungere le uova e il pizzico di sale e continuare a mescolare ottenendo un composto "sbricioloso". Aggiungere quindi l'olio e impastare con le mani fino a ottenere un impasto untuoso e compatto.
Stendere la pasta con un mattarello fino ad avere uno spessore di circa 5 mm e tagliarla con delle apposite formine, disponendola via via sulla teglia del forno precedentemente foderata di carta da forno. Questo è il momento in cui vi potete sbizzarrire! Io - come avrete notato dalla foto - ho fatto degli orsetti, dei cuori, delle stelle, delle paperotte e dei bassotti e mi sono divertita a colorarli e ravvivarli dotando gli animali di occhi e stelle e cuori di bricioline colorate. Sono biscotti un po' da bambini!
Cuocere quindi a 180 °C per 15-20 minuti, facendo attenzione alla consistenza, più che al colore (non si giudica bene come per la pasta frolla normale, essendo il cacao scuro). All'uscita dal forno i vostri biscottini dovrebbero essere appena cedevoli al tatto, non troppo duri perché a quel punto potrebbero essere un pochino bruciati. Attenzione! 

Piccola nota: io ho utilizzato dell'olio al posto del burro, per la pasta frolla, perché non sono amante del colesterolo. Ovviamente, se preferite la pasta frolla classica, non dovrete far altro che sostituire i 90 g d'olio con 150 g di burro.

Per avere un risultato migliore, nel caso utilizziate il burro, consiglio di appallottolare l'impasto avvolgendolo in un foglio di pellicola e farlo riposare in frigorifero per 30-60 minuti prima di stenderlo: la pasta risulterà così più manipolabile, quando la stenderete e taglierete. 

Buonanotte e... buona "biscottata", se vorrete seguire la mia ricetta!
 
 

2 commenti:

  1. Molto golosi questi biscotti, da mangiare in compagnia, li proverò, un caro saluto.
    Gianni B.

    RispondiElimina
  2. voglio farli anch'io ^_^ che carini!!!! buon weekend cara ^_^

    RispondiElimina

Vi ringraziamo per i vostri commenti!