giovedì 31 maggio 2012

I Rivali

Buongiorno a tutti!
Ieri sera siamo stati insieme a due nostri amici al ristorante/pizzeria I Rivali, in via Taddeo Alderotti, 37, per la quale avevamo un buono sconto che prevedeva pizza a volontà, bibite, dolce e caffè. Abbiamo passato una serata tranquilla e allegra, siamo stati a chiacchierare finché non ci siamo accorti che intorno a noi si era creato il vuoto e i poveri camerieri sembravano attendere solo la nostra uscita! Ecco di seguito il resoconto della nostra esperienza.
Il locale è semplice, non sembra molto grande, ma sappiamo dal sito internet che accoglie una grande sala da 90 persone, quindi si presta anche a grosse tavolate. Le pareti della sala principale sono tinteggiate di verde-giallo, qua e là ci sono dei quadri appesi, tavoli e sedie sono di legno, semplici: a parte i colori sgargianti, un ambiente nella media.
Curiosi di recensire anche questo ristorante, abbiamo ordinato le nostre pizze: B. ha preso una Margherita e io una Braccio di Ferro, con ricotta e spinaci (scusateci, non ricordiamo le pizze dei nostri amici). Mentre aspettavamo le nostre ordinazioni, la cameriera ci ha portato un cestino con dei pezzetti di schiacciata al sesamo, calda e morbida: un simpatico pensierino molto gradito! Poi sono arrivate le nostre pizze. La pasta di tutte e quattro era ben cotta (forse un po' troppo, in qualche punto del contorno era abbrustolita), piuttosto bassa, lievemente più alta ai bordi, di circa un centimetro, saporita, non troppo croccante nonostante l'apparenza. Il pomodoro non era moltissimo ed era piuttosto assorbito dalla pasta, cosicché non se ne potevano valutare bene le caratteristiche; in ogni modo, come terza pizza in quattro abbiamo ordinato una Margherita con doppio pomodoro e abbiamo apprezzato meglio il sugo: ci è sembrato abbastanza fluido, sapido, semplice. Trionfante era la mozzarella, che era buona, sapida e molto abbondante, anche troppo: ben cotta, filante, ma un po' pesante, secondo il parere di tutti noi quattro (potete comunque notarne la quantità dalle foto qui sotto ). Se qualcuno ha curiosità sulla mia pizza, posso dire che anch'essa era ben condita e ricotta e spinaci non mancavano affatto, ragion per cui mi sono sentita decisamente piena...
... Non abbastanza piena per impedirmi di cedere alla gola, come i miei commensali: abbiamo ordinato due tiramisù (B. e io), una torta al cioccolato e pere calda (Gianluca) e un profiterol (Aldo): dolci fatti in casa, buoni, davvero gustosi, siamo rimasti proprio contenti!
Il servizio è buono: i camerieri sono stati disponibili e gentili, l'attesa non è stata lunghissima; il coperto è certo sopra la media, essendo i tavoli apparecchiati con tovaglie di stoffa e tovaglioli di carta ben resistente. Un particolare che ho notato è la massa dei coltelli: questi tagliano meravigliosamente, ma pesano il doppio dei coltelli normali! 
Siamo stati ben impressionati anche dai prezzi, economici per la nostra città: una Margherita costa 4,50 , in generale le pizze vanno dai 4 ai 10 €, le bibite sui 3 (una Coca Cola media 3,50 €), i dolci da 3 a 5 €.
Che dire? Un buon posto dove mangiare abbastanza bene, piacevole, senza grandi pretese. Ci sentiamo quindi di consigliare questo locale, nel caso vi troviate dalle parti di Careggi o comunque abbiate voglia di un luogo semplice, dove non spendere molto.
Alla prossima!!!


Schiacciata "antipasto"










 


Pizza Margherita
Pizza Braccio di Ferro
Pizza Margherita con doppio pomodoro


Voti

Pizza
:      B. 2 pizzettine               /
R. 2 pizzettine e mezzo
Locale:    B. 3 pizzettine e mezzo   / R. 3 pizzettine
Servizio: B. 4 pizzettine  / R. 4 pizzettine
Prezzi:     B. 4 pizzettine / R. 4 pizzettine

Voto complessivo: B. 3 pizzettine e mezzo/ R. 3 pizzettine e mezzo 

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringraziamo per i vostri commenti!