mercoledì 6 luglio 2011

Pizza man (via dell'Agnolo)

Carissimi lettori, ieri io e il mio compare siamo rimasti fuori a pranzo, volevamo andare in un ristorantino/fast food italiano che si trova in via dell'Agnolo, ma ahimé l'abbiamo trovato chiuso... Così, stremati dal caldo, ci siamo fermati lì vicino e siamo capitati al Pizza man, per l'appunto, in via dell'Agnolo 105/r . Che sorpresa! Una pizza inaspettata (per B., personalmente l'ho evitata, concedendomi un'insalata caprese e un gelato al tartufo)! Che dire, allora? Non mi resta che farne la recensione! Via!
Il locale è abbastanza piccolo, poco appariscente, non si direbbe molto affidabile, almeno per come l'ho visto io... Nonostante l'iniziale scetticismo, avendo letto "Pizza man", ci siamo entrati e non abbiamo fatto per niente male! Siamo stati accolti da un gentile e simpatico cameriere, che ci ha portati nella saletta più interna, carina, semplice, con pareti abbellite da poster di pizze e pizzerie e tavoli ben apparecchiati. Poco dopo che ci siamo seduti ci è stato portato un antipasto  (gratis) composto da tre coccoli con sopra sugo di pomodoro e mozzarella, cosa che abbiamo gradito molto, essendo abbastanza affamati . Abbiamo quindi ordinato il pranzetto: una pizza Margherita (B.) e un'insalata "Caprese" (io). 
La pizza è arrivata pochi minuti dopo l'insalata, calda e appetitosa, pronta per essere gustata da quel golosone del mio ragazzo (come se la sottoscritta non fosse buongustaia ). La pasta è abbastanza alta, circa 1 cm ai bordi (il "cornicione", come si dice nella pizza napoletana STG, cfr. Disciplinare della Pizza Verace Napoletana), ben cotta nel forno a legna, non croccante, soffice e gustosa; sopra di essa giace una buona salsa di pomodoro, anche se in quantità non esagerata, dal gusto fresco tipico della buona pizza. La mozzarella è ben presente, filante e saporita, ben legata al pomodoro.
Una nota per i celiaci: in questa pizzeria, su prenotazione telefonica, possono essere preparate pizze senza glutine.
Una buonissima impressione ci è stata data dal servizio: tavoli apparecchiati con tovaglie di stoffa, un degno coperto che non ci si aspetterebbe in una pizzeria "marginale"; inoltre è da notare la gentilezza del cameriere, che ci ha portato l'antipasto imprevisto e alla fine ci ha consigliato un buonissimo dolce, il tartufo artigianale specialità del ristorante, che io ho accettato di buon grado (appunto, per non essere golosa)... Ho fatto bene, perché è davvero speciale, ve lo consiglio, se capitate lì! 
I prezzi sono nella media, le pizze vanno dai 5 (per la Marinara) ai 7-7,50 €, le bibite 2-2,50 €. Per i curiosi, ecco la foto della pizza!


Pizza Margherita


Insomma, è stata una bella esperienza, anche se imprevista e "casuale"... Che dire? Sono poche le pizzerie che per ora abbiamo trovato di scarsa qualità... Ci auguriamo che crediate sempre alle nostre recensioni, sappiate che riportiamo le nostre impressioni sempre in modo disinteressato, non è certo nostro scopo fare pubblicità alle pizzerie che visitiamo! In passato abbiamo provato esperienze negative, oltre ad alcune già citate, ma dato che è molto tempo che non ceniamo nei luoghi "incriminati", non ve ne possiamo redigere la recensione...
Beh, a prestissimo, allora, o seguaci... Ricordate, è sempre gradito un qualsiasi commento, una qualsiasi traccia del vostro passaggio. Grazie!


Cosa abbiamo ordinato:

1 pizza Margherita
1 insalata Caprese
1 Coca-Cola media
1 bottiglia da 0,75 l di acqua naturale
1 tartufo nero

Totale 24,50


Voti

Pizza:      
Locale:     3 pizzettine
Servizio4 pizzettine
Prezzi:      3 pizzettine e mezzo

Voto complessivo: 3 pizzettine e mezzo 

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringraziamo per i vostri commenti!