martedì 10 maggio 2011

Affè di Bacco

Ieri sera siamo stati insieme ad amici in una pizzeria cui siamo molto affezionati, l'Affè di Bacco, in via di Rusciano 16r, dove ormai siamo "di casa", conosciamo un po' tutti, dal pizzaiolo alle cameriere... XD
Il locale è piuttosto ampio, si presenta semplice e accogliente: l'ingresso dà in una corte lastricata dove si trovano dei tavoli per chi ama stare "fuori" (d'inverno ci sono delle stufe che riscaldano l'ambiente), posti molto gradevoli d'estate... L'interno, in cui si entra da una porta che dà sulla corte, è arredato semplicemente, con tavoli in legno e sedie tipiche in legno e paglia e si articola in tre sale, due al pian terreno e una al primo piano. L'Affè di Bacco non è soltanto pizzeria, ma anche ristorante: nel menu, infatti, sono proposte molte pietanze, come antipasti, primi, secondi, di carne o pesce, toscani e non. Una volta ho provato dei buonissimi gnocchi di patate ai gamberetti e d'estate ho assaggiato quasi tutte le insalatone (ce ne sono molte, con diversi ingredienti). Da notare anche i dolci di pasticceria e di produzione propria, in particolare la sfoglia di mele calda con crema di cioccolato o ai frutti di bosco. Passiamo ora alle pizze, per cui starete leggendo... ^__^ La varietà di farciture è vastissima, potete trovarne per tutti i gusti, dalle più leggere alle ultra-caloriche (come la pizza mascarpone e speck, che non ho mai avuto il coraggio di provare). La pasta può essere di due tipi: più bassa, per chi ama la pizza sottile, oppure "doppia" (con l'aggiunta di 0,70 €), più alta e morbida, che riempie decisamente di più. In entrambi i casi è ben cotta, raramente "bruciacchiata", soffice (soprattutto la seconda) e saporita, ha la consistenza di un buon pane appena sfornato. Nella Margherita il pomodoro è di ottima qualità, ha un gusto pieno e forte, che si adatta bene alla mozzarella, una fior di latte gradevole, non appiccicosa, che rimane abbastanza isolata rispetto al resto (ma non è un difetto, almeno per come la vediamo noi)... Una cosa che apprezzo particolarmente è la giusta quantità d'olio: a differenza di altre pizze non si trovano "laghi" di grasso verde (che immagine! O_o) che oscurano il vero sapore; se qualcuno vuole più olio, può aggiungerlo tranquillamente utilizzando l'oliera presente sul tavolo. 
B. vi saprà dire molto sulla pizza "Regina Margherita con tanto pomodoro e origano", per cui ormai è diventato amico stretto del pizzaiolo: è una semplice pizza Margherita con doppia pasta, cui il mio compare fa aggiungere un chilo (più o meno :P) di pomodoro e un po' di origano, dato che adora la pizza pomodorosa :D Io vi posso illuminare, invece, su altre ottime pizze. La Bufalotta è un'ottima margherita con una saporita mozzarella di bufala (la consiglio agli amanti di tale formaggio), la Sogno (una delle mie preferite) è una pizza bianca con mozzarella di bufala, pomodori ciliegini tagliati a pezzetti e funghi porcini D.O.C.; la Strana è farcita con pomodoro, zucchine, robiola e funghi porcini, la Dante con pomodoro, capperi, stracchino, rucola e olive nere; la La Sua (da non confondere con La Tua, altra pizza del menu) è una margherita con bocconcini di mozzarella di bufala e origano, l'Estrosa è un'ottima pizza con pomodoro, zucchine, prosciutto cotto e stracchino (se non ricordo male), la Zorro con pomodoro, mozzarella di bufala, tartufo e prosciutto cotto... Insomma, ce ne sono davvero tante (ho avuto modo di esplorarne varie, come avrete notato), per i più audaci c'è anche la Pizza del pastore, farcita con vari ingredienti, tra cui pecorino e uovo: il pasto di un giorno intero! XD Tutte le pizze sono di ottima qualità e gli ingredienti non sono mai "abbozzati", sono sempre ben rappresentati, anche quando si tratta di cibi più costosi (per esempio, la Zorro contiene una discreta quantità di tartufo, la Sogno è ricca di cubetti di porcini!).
Vi consigliamo di andare all'Affè di Bacco di venerdì o comunque infrasettimanalmente, perché il sabato le pizze possono rendere un po' meno, data la maggiore affluenza di clientela e la conseguente maggior fretta del pizzaiolo... Tuttavia, la qualità rimane alta.
Il servizio è cordiale e simpatico, alla mano, dai proprietari al pizzaiolo alle cameriere; il coperto è un po' sopra la media, contando che le tovagliette sono di carta ma i tovaglioli sono di stoffa (ovviamente posate, piatti e bicchieri sono "veri").
I prezzi sono lievemente sopra la media, ma bisogna considerare che si può avere, gratis, una carta fedeltà, che dà uno sconto del 10% a ogni pasto e consente di accumulare punti (1 ogni euro speso) coi quali si possono ritirare dei premi (esposti in una vetrina all'ingresso del locale): un po' come la carta del supermercato! :D Vi comunichiamo, inoltre, che in questo periodo il lunedì la pizza costa solo 3 €: data la meravigliosa offerta vi conviene prenotare, perché la voce evidentemente si è sparsa molto e il locale si riempie abbastanza... Un buon intenditore non si può lasciare sfuggire questa occasione! ^__^ 
Ieri sera abbiamo mangiato veramente bene e non c'è stato il minimo calo di qualità nonostante il locale fosse pieno... Bravissimi, il nostro giudizio è totalmente positivo, a nostro parere è la pizzeria migliore di Firenze, tra quelle che abbiamo provato finora! Andateci, rimarrete senz'altro soddisfatti (soprattutto se amate la pizza alta e soffice come noi)!


Regina Margherita con ultra-pomodoro e origano

Particolare: spessore della pizza di B.


Pizza Sogno doppia pasta



Aggiornamento al 20 Giugno 2011

Pizza Genovese


Aggiornamento al 2 Febbraio 2013

Pizza Strana bianca doppia pasta



Voti

Pizza:     B.  / R.
Locale:   B.        / R.
Servizio: B. / R.
Prezzi:     B.         / R.

Voto complessivo: B. / R.


1 commento:

  1. ma che non ho mai commentato l'affè????? O.o

    dico solo... promossa a pieni voti!!! è una delle mie pizzerie preferite in assoluto!!!

    RispondiElimina

Vi ringraziamo per i vostri commenti!